• Docenti

CHI PARTECIPA

MADE Program - Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa

 

MADE come "prodotto" o "fabbricato"

MADE Program come Mediterranean Arts & Design Program

MADE Program è il nuovo progetto dell'Accademia di Belle Arti di Siracusa, istituzione legalmente riconosciuta che rilascia titoli equipollenti a Laurea e che, per prima in Italia, si dà l’obiettivo di lavorare nel punti di intersezione fra design, arte, mestieri, tradizione e cultura locale, dando vita a una piattaforma operativa che vede la sua collocazione nel Sud del nostro Paese, in Sicilia.

Made Program offre ad oggi 3 programmi tirnnali equipollenti a laurea: i) il Triennio di Design, ii) il Triennio di Moda e iii) il Triennio di Arti Visive.


Programmi accessibili a tutti

MADE Program nasce anche con lo scopo di rendere dei programmi di formazione di alto livello e di respiro internazionale accessibili a un ampio numero di persone, anche in zone abitualmente "dimenticate" dai grandi operatori attivi in ambito formativo. Quindi, rette più basse che in gran parte delle Accademie private italiane e disponibilità di borse di studio per gli studenti più talentuosi in difficoltà economica.

Un network internazionale

MADE Program ha investito, sin dal principio, risorse ed energie nella costruzione di un network e di programmi di forte respiro internazionale. Docenti e professionisti provenienti da diverse parti del mondo, programmi di scambio con università estere e un biennio tenuto esclusivamente in lingua inglese (così come la sua Summer School) fanno di MADE Program una prima tappa di un percorso potenzialmente senza confini.

Docenti

Un gruppo di lavoro composto da docenti e progettisti provenienti da diverse parti del mondo, con forte esperienza in ambito formativo e professionale acquisita in importanti realtà accademiche e universitarie italiane ed estere.

Accreditamento

L'Accademia di Belle Arti Rosario Gagliardi è legalmente riconosciuta dal Ministero dell'Università e della Ricerca (MIUR) e, in quanto tale, rilascia titoli accademici con valore legale, riconosciuti anche all’estero. Il riconoscimento, oltre a costituire prerequisito fondamentale per gran parte delle realtà lavorative, garantisce agli studenti la possibilità di continuare il loro percorso formativo qualora decidessero di proseguire gli studi con una specializzazione o un dottorato presso un'altra università, italiana o estera.

Siracusa e la Sicilia

MADE Program nasce e si articola a Siracusa, in Sicilia: definita da Cicerone "la più bella città della Magna Grecia", nel 2005 il capoluogo aretuseo è stato dichiarato dall'UNESCO patrimonio mondiale dell'umanità. Luoghi ideali, la Sicilia e una delle sue città più ricche di storia, per fondare una scuola: per la posizione strategica che occupano, al centro del Mediterraneo e vicine al resto dell'Europa, e - al tempo stesso - per l'"isolamento" dalle rotte tradizionali dell'arte, dell'architettura e del design, condizioni ideali per favorire le concentrazione e coltivare la creatività. Da non sottovalutare, inoltre, il costo della vita, in queste zone decisamente più basso che in gran parte del nostro Paese.

I Programmi

Tre programmi triennali: Design (prodotti e spazi), Moda (in collaborazione con Lottozero) e Arti Visive (Fotografia, grafica e Video), che portano al conseguimento di un titolo equipollente a Laurea universitaria.

1. DESIGN | Man MADE

Il corso triennale di design MAN MADE guarda alla disciplina del design come strumento per il disegno di nuovi prodotti e strategie di comunicazione che possano avere un ruolo decisivo nello sviluppo di un processo di cambiamento che riguardi la società, la produzione e l’economia.

COURSE LEADER Studio Formafantasma
DURATA            3 anni
LINGUA            Italiano
TITOLO            Diploma Accademico di primo livello
CREDITI        180 CFA
SPECIALIZZAZIONI    

Product & Space Design
Exhibit Design
Modellazione 3D

Principali insegnamenti
Product Design, Environment Design, Metodologia progettuale, Disegno tecnico e progettuale, Modellistica, Modellazione digitale - 3D, Storia dell’arte contemporanea, Storia delle arti applicate, Progettazione urbana, Grafica, Fotografia, Storia dell’architettura, Architettura di interni, Analisi del territorio e progettazione del paesaggio, Progettazione di allestimenti, Data visualization, Tecniche di ripresa e montaggio video, Fenomenologia delle arti contemporanee, Informatica, Lingua inglese.

Obiettivi formativi
Il corso si pone l’obiettivo di rispondere alle urgenze ecologiche globali contemporanee attraverso lo studio e l´applicazione dei nuovi sistemi produttivi e di informazione digitale e, allo stesso tempo, di quelli locali e artigianali. Questo significherà lavorare con i materiali, la grafica, la fotografia e il video, disegnare nuovi prodotti o sistemi di comunicazione e confrontarsi con nuove tecnologie, ma - allo stesso tempo - ripensare il ruolo del designer, chiamato a operare applicando i principi e i valori di una “ecologia produttiva” orientata alla ricerca di senso ultimo del proprio progettare, sfidando gli stereotipi, riscoprendo pratiche più rispettose dell’ambiente e delle diverse forme di vita che ci circondano, e divenendo motore di nuove forme di dialogo.

1° ANNO | I AM
Il primo anno è dedicato a chi sei tu come giovane designer: dovrai trovare te stesso nei materiali, nei colori, nelle forme e nelle immagini. L’approccio educativo sarà basato su una commistione tra teoria e pratica, in cui anche le lezioni più accademiche saranno tradotte in esercitazioni per comprendere il potenziale e le problematiche degli strumenti alla base del design, e per cominciare a sviluppare un tuo linguaggio visivo e progettuale.

2° ANNO | YOU ARE
Il secondo anno è dedicato al confronto con l’altro. Ti sarà chiesto di applicare quello che hai imparato l’anno precedente per la progettazione di oggetti o strumenti di comunicazione a servizio di un’altra persona. In particolare, sarai guidato a sviluppare maggior consapevolezza formale, compositiva e del contesto in cui il tuo design andrà a operare. Gli insegnati non ti spingeranno solo ad apprendere da loro, ma soprattutto a porti delle domande e a mettere in discussione lo stato delle cose per sviluppare idee originali e innovative.



3° ANNO | WE  ARE
Il terzo anno è dedicato allo sviluppo della tua tesi di laurea: deciderai se concentrarti sulla progettazione del prodotto o della comunicazione visiva e video. Sarai chiamato a vedere la tua attività di progettista come parte di un sistema più ampio e complesso. Se, per esempio, dovrai disegnare una sedia in rovere, il tuo ruolo sarà prima di tutto quello di capire come opera l’industria del legno, come cresce una foresta e le relative politiche ambientali, per disegnare un oggetto o un sistema di produzione che implementi biodiversità in un’industria che sta diventando sempre più monometrica. Tale risultato potrà altresì essere raggiunto realizzando un documentario o una piattaforma online che renda più coinvolgente e comprensibile per l’utente la relazione tra economia, sfruttamento delle risorse e cambiamento climatico.

Attività extracurricolari e study visit
Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzate attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e study visit, prima sul territorio italiano e poi all’estero.

Opportunità professionali
I laureati, al termine di un percorso orientato a favorire e promuovere lo sviluppo di una professionalità di dimensione europea, potranno svolgere la loro attività sia nell’ambito della libera professione - in studi e imprese che operano nel design di prodotti, dei servizi, nelle comunicazioni visive e multimediali - sia all’interno di istituzioni pubbliche e private, anche di natura formativa. Il percorso costituisce una solidissima base per gli studi a livello di laurea magistrale, anche in contesti internazionali.

Partner
Il Triennio di Design potrà fare affidamento su una rete ricca e articolata di partnership con istituzioni e aziende attive nei principali ambiti di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale.

2. MODA | Feeling Matter

I corso triennale di ARTI VISIVE Visual Realities guarda al ruolo che la fotografia e la rappresentazione visiva assumono nell’attuale paesaggio culturale e alle possibilità che esse hanno di porsi come potente motore di cambiamento.

COURSE LEADER Lottozero
DURATA            3 anni
LINGUA            Italiano
TITOLO            Diploma Accademico di primo livello
CREDITI         180 CFA

SPECIALIZZAZIONI    

Fashion Design
Textile Design
Material Design

Principali insegnamenti
Design della moda, Design del tessuto, Metodologia progettuale e della ricerca, Tecniche tessili artigianali e industriali, Modellistica e sartoria, Comunicazione visiva, Teoria dei colori, Presentazione e allestimento, Storia della moda, Fondamenti di arte contemporanea, Fondamenti di fotografia, Strumenti digitali per la progettazione, Fondamenti di graphic design, Tecnologie dei materiali e delle lavorazioni, Disegno e illustrazione, Lingua inglese.

Obiettivi formativi
Visual Realities è un percorso strutturato sui principi fondanti di MADE Program, declinati nell’ambito della narrazione visiva, all’incrocio tra graphic design e fotografia, illustrazione e video. Il corso si pone l’obiettivo di preparare gli studenti ai nuovi contesti e al ruolo che le arti visive assumono nei confronti di un paesaggio culturale in continua trasformazione. Gli insegnamenti e i laboratori, da un lato, affrontano le tematiche dell’individuazione e dell’investigazione delle sorgenti che, con riferimento all’immagine, possano costituire una fonte di ispirazione diretta o indiretta per nuovi progetti (insieme alla loro organizzazione e catalogazione, al fine di renderle facilmente accessibili); dall’altro, prendono in esame e sperimentano le dinamiche di una società definitivamente globalizzata, con l’obiettivo di riscoprire e valorizzare modalità di progettazione di sistemi di narrazione responsabili e contemporanei.



1° ANNO | I AM
Il primo anno accademico si focalizza sul rapporto tra lo studente, l’arte moderna e l’attuale contesto culturale. La conoscenza dell’arte, delle tecniche quali pittura e informatica sono messe in relazione con gli studi dedicati alla conoscenza di se stessi e delle proprie intenzioni e capacità artistiche. I corsi sono progettati al fine di mettere in equilibrio e a paragone tecniche “storiche” come la pittura e il disegno anatomico con dispositivi e procedure contemporanee, quali le tecnologie informatiche e le metodologie per il progetto artistico. Lo scopo è duplice: consolidare le basi culturali della formazione di un artista e dare inizio al percorso individuale del profilo e delle attitudini autoriali.

2° ANNO | YOU ARE
Il secondo anno affronta il passaggio dall’arte moderna a quella contemporanea, introducendo materie teoriche (Estetica, Filosofia dell’Immagine) e pratiche (Fotografia, Computer Graphic) che consentono allo studente di approfondire la forma dei nuovi linguaggi e la loro valenza semiotica nella società, facendolo maturare tanto sul piano culturale quanto su quello tecnico. A questo scopo, gli incontri con artisti in seminari e workshop e le richieste di formulare progetti sul territorio (site-specific) coinvolgeranno gli studenti in un processo di auto-consapevolezza delle proprie capacità artistiche e più in generale del ruolo attuale dell’arte contemporanea nella società.



3° ANNO | WE ARE
Il terzo e ultimo anno vede gli studenti a confronto con la fase finale della loro formazione. Ulteriori studi di natura artistica (Tecniche performative per le arti visive), sociali (Antropologia culturale) e multimediali (Regia) mostreranno allo studente una più ampia panoramica sulle opportunità e i ruoli che l’artista assume oggi culturalmente e professionalmente. La tesi di laurea farà da catalizzatore e da ombrello per tutte le discipline, considerazioni ed esperienze maturate durante il triennio, con il duplice scopo di formare il profilo e l’esperienza artistica dello studente e di permettergli un confronto con le innumerevoli opportunità di incidere sulla cultura e l’economia dell’habitat nel quale lavorerà.

Attività extracurricolari e study visit
Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzate attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e study visit, prima sul territorio italiano e poi all’estero.



Opportunità professionali
Gli ultimi anni sono stati testimoni di una significativa evoluzione del ruolo di chi si esprime, comunica, narra attraverso le immagini, soggetto oggi coinvolto nel processo di produzione tanto di artefatti quanto di scenari e flussi di idee che contribuiscono al cambiamento dei contesti urbani e paesaggistici nei quali è invitato a operare. Lo scopo del corso è di formare giovani in grado di dialogare sia con realtà del settore, sia con istituzioni, amministrazioni, aziende pubbliche e private, contribuendo alla riqualificazione delle realtà che sono chiamati a osservare, tanto sul proprio territorio di appartenenza, quanto in contesti geo-politici distanti e differenti tra loro.

Partner
Il Triennio di Fashion & Textile Design potrà fare affidamento su una rete ricca e articolata di partnership con istituzioni e aziende attive nei principali ambiti di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale.

3. ARTI VISIVE | Visual realities

Il corso triennale di ARTI VISIVE Visual Realities guarda al ruolo che la fotografia e la rappresentazione visiva assumono nell’attuale paesaggio culturale e alle possibilità che esse hanno di porsi come potente motore di cambiamento.

COURSE LEADER The Cool Couple
DURATA            3 anni
LINGUA            Italiano
TITOLO            Diploma Accademico di primo livello
CREDITI         180 CFA

SPECIALIZZAZIONI    

Fotografia
Grafica
Video

Principali insegnamenti
Fotografia, Graphic Design, Metodologia progettuale, Anatomia artistica, Disegno, Illustrazione, Storia dell’arte moderna, Storia dell’arte contemporanea, Filosofia dell’immagine, Storia delle comunicazioni visive, Storia della fotografia, Iconografia, Estetica, Storytelling, Grafica editoriale, Branding, Exhibit design, Progettazione di allestimenti, Data visualization, Tecniche di ripresa e montaggio video, Regia, Informatica, Lingua inglese.

Obiettivi formativi
Visual Realities è un percorso strutturato sui principi fondanti di MADE Program, declinati nell’ambito della narrazione visiva, all’incrocio tra graphic design e fotografia, illustrazione e video. Il corso si pone l’obiettivo di preparare gli studenti ai nuovi contesti e al ruolo che le arti visive assumono nei confronti di un paesaggio culturale in continua trasformazione. Gli insegnamenti e i laboratori, da un lato, affrontano le tematiche dell’individuazione e dell’investigazione delle sorgenti che, con riferimento all’immagine, possano costituire una fonte di ispirazione diretta o indiretta per nuovi progetti (insieme alla loro organizzazione e catalogazione, al fine di renderle facilmente accessibili); dall’altro, prendono in esame e sperimentano le dinamiche di una società definitivamente globalizzata, con l’obiettivo di riscoprire e valorizzare modalità di progettazione di sistemi di narrazione responsabili e contemporanei.



1° ANNO | I AM
Il primo anno accademico si focalizza sul rapporto tra lo studente, l’arte moderna e l’attuale contesto culturale. La conoscenza dell’arte, delle tecniche quali pittura e informatica sono messe in relazione con gli studi dedicati alla conoscenza di se stessi e delle proprie intenzioni e capacità artistiche. I corsi sono progettati al fine di mettere in equilibrio e a paragone tecniche “storiche” come la pittura e il disegno anatomico con dispositivi e procedure contemporanee, quali le tecnologie informatiche e le metodologie per il progetto artistico. Lo scopo è duplice: consolidare le basi culturali della formazione di un artista e dare inizio al percorso individuale del profilo e delle attitudini autoriali.

2° ANNO | YOU ARE
Il secondo anno affronta il passaggio dall’arte moderna a quella contemporanea, introducendo materie teoriche (Estetica, Filosofia dell’Immagine) e pratiche (Fotografia, Computer Graphic) che consentono allo studente di approfondire la forma dei nuovi linguaggi e la loro valenza semiotica nella società, facendolo maturare tanto sul piano culturale quanto su quello tecnico. A questo scopo, gli incontri con artisti in seminari e workshop e le richieste di formulare progetti sul territorio (site-specific) coinvolgeranno gli studenti in un processo di auto-consapevolezza delle proprie capacità artistiche e più in generale del ruolo attuale dell’arte contemporanea nella società.



3° ANNO | WE ARE
Il terzo e ultimo anno vede gli studenti a confronto con la fase finale della loro formazione. Ulteriori studi di natura artistica (Tecniche performative per le arti visive), sociali (Antropologia culturale) e multimediali (Regia) mostreranno allo studente una più ampia panoramica sulle opportunità e i ruoli che l’artista assume oggi culturalmente e professionalmente. La tesi di laurea farà da catalizzatore e da ombrello per tutte le discipline, considerazioni ed esperienze maturate durante il triennio, con il duplice scopo di formare il profilo e l’esperienza artistica dello studente e di permettergli un confronto con le innumerevoli opportunità di incidere sulla cultura e l’economia dell’habitat nel quale lavorerà.

Attività extracurricolari e study visit
Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzate attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e study visit, prima sul territorio italiano e poi all’estero.



Opportunità professionali
Gli ultimi anni sono stati testimoni di una significativa evoluzione del ruolo di chi si esprime, comunica, narra attraverso le immagini, soggetto oggi coinvolto nel processo di produzione tanto di artefatti quanto di scenari e flussi di idee che contribuiscono al cambiamento dei contesti urbani e paesaggistici nei quali è invitato a operare. Lo scopo del corso è di formare giovani in grado di dialogare sia con realtà del settore, sia con istituzioni, amministrazioni, aziende pubbliche e private, contribuendo alla riqualificazione delle realtà che sono chiamati a osservare, tanto sul proprio territorio di appartenenza, quanto in contesti geo-politici distanti e differenti tra loro.

Partner
Il Triennio di Arti visive potrà fare affidamento su una rete ricca e articolata di partnership con istituzioni e aziende attive nei principali ambiti di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale.

MADE Program - Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa

 

Programmi accessibili a tutti

MADE Program nasce anche con lo scopo di rendere dei programmi di formazione di alto livello e di respiro internazionale accessibili a un ampio numero di persone, anche in zone abitualmente "dimenticate" dai grandi operatori attivi in ambito formativo. Quindi, rette più basse che in gran parte delle Accademie private italiane e disponibilità di borse di studio per gli studenti più talentuosi in difficoltà economica.

Borse di studio

Grazie alla generosità dei suoi Partner, l’Accademia mette ogni anno a disposizione di studenti di talento numerose borse di studio (fino a una copertura del 60% della retta di iscrizione).

Programma "Per merito" in accordo con IntesaSanpaolo

MADE ha stipulato un accordo con Habacus, in virtù del quale è possibile accedere a “Per Merito”, il programma di finanziamento agevolato di Banca Intesa, appositamente pensato per gli studenti.  I vantaggi: i) prestiti da 500 a 50.000 Euro; ii) nessuna garanzia richiesta ai genitori; iii) interessi molto bassi; iv) 2 anni di periodo “ponte” al termine degli studi; v) prestito restituibile anche in 30 anni

MADE Program - Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa

Programmi

Tre programmi triennali: Design (prodotti e spazi), Moda (in collaborazione con Lottozero) e Arti Visive (Fotografia, grafica e Video), che portano al conseguimento di un titolo equipollente a Laurea universitaria.

1. DESIGN | Man MADE

Il corso triennale di design MAN MADE guarda alla disciplina del design come strumento per il disegno di nuovi prodotti e strategie di comunicazione che possano avere un ruolo decisivo nello sviluppo di un processo di cambiamento che riguardi la società, la produzione e l’economia.

COURSE LEADER Studio Formafantasma
DURATA            3 anni
LINGUA            Italiano
TITOLO            Diploma Accademico di primo livello
CREDITI        180 CFA
SPECIALIZZAZIONI    

Product & Space Design
Exhibit Design
Modellazione 3D

Principali insegnamenti
Product Design, Environment Design, Metodologia progettuale, Disegno tecnico e progettuale, Modellistica, Modellazione digitale - 3D, Storia dell’arte contemporanea, Storia delle arti applicate, Progettazione urbana, Grafica, Fotografia, Storia dell’architettura, Architettura di interni, Analisi del territorio e progettazione del paesaggio, Progettazione di allestimenti, Data visualization, Tecniche di ripresa e montaggio video, Fenomenologia delle arti contemporanee, Informatica, Lingua inglese.

Obiettivi formativi
Il corso si pone l’obiettivo di rispondere alle urgenze ecologiche globali contemporanee attraverso lo studio e l´applicazione dei nuovi sistemi produttivi e di informazione digitale e, allo stesso tempo, di quelli locali e artigianali. Questo significherà lavorare con i materiali, la grafica, la fotografia e il video, disegnare nuovi prodotti o sistemi di comunicazione e confrontarsi con nuove tecnologie, ma - allo stesso tempo - ripensare il ruolo del designer, chiamato a operare applicando i principi e i valori di una “ecologia produttiva” orientata alla ricerca di senso ultimo del proprio progettare, sfidando gli stereotipi, riscoprendo pratiche più rispettose dell’ambiente e delle diverse forme di vita che ci circondano, e divenendo motore di nuove forme di dialogo.

1° ANNO | I AM
Il primo anno è dedicato a chi sei tu come giovane designer: dovrai trovare te stesso nei materiali, nei colori, nelle forme e nelle immagini. L’approccio educativo sarà basato su una commistione tra teoria e pratica, in cui anche le lezioni più accademiche saranno tradotte in esercitazioni per comprendere il potenziale e le problematiche degli strumenti alla base del design, e per cominciare a sviluppare un tuo linguaggio visivo e progettuale.

2° ANNO | YOU ARE
Il secondo anno è dedicato al confronto con l’altro. Ti sarà chiesto di applicare quello che hai imparato l’anno precedente per la progettazione di oggetti o strumenti di comunicazione a servizio di un’altra persona. In particolare, sarai guidato a sviluppare maggior consapevolezza formale, compositiva e del contesto in cui il tuo design andrà a operare. Gli insegnati non ti spingeranno solo ad apprendere da loro, ma soprattutto a porti delle domande e a mettere in discussione lo stato delle cose per sviluppare idee originali e innovative.



3° ANNO | WE  ARE
Il terzo anno è dedicato allo sviluppo della tua tesi di laurea: deciderai se concentrarti sulla progettazione del prodotto o della comunicazione visiva e video. Sarai chiamato a vedere la tua attività di progettista come parte di un sistema più ampio e complesso. Se, per esempio, dovrai disegnare una sedia in rovere, il tuo ruolo sarà prima di tutto quello di capire come opera l’industria del legno, come cresce una foresta e le relative politiche ambientali, per disegnare un oggetto o un sistema di produzione che implementi biodiversità in un’industria che sta diventando sempre più monometrica. Tale risultato potrà altresì essere raggiunto realizzando un documentario o una piattaforma online che renda più coinvolgente e comprensibile per l’utente la relazione tra economia, sfruttamento delle risorse e cambiamento climatico.

Attività extracurricolari e study visit
Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzate attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e study visit, prima sul territorio italiano e poi all’estero.

Opportunità professionali
I laureati, al termine di un percorso orientato a favorire e promuovere lo sviluppo di una professionalità di dimensione europea, potranno svolgere la loro attività sia nell’ambito della libera professione - in studi e imprese che operano nel design di prodotti, dei servizi, nelle comunicazioni visive e multimediali - sia all’interno di istituzioni pubbliche e private, anche di natura formativa. Il percorso costituisce una solidissima base per gli studi a livello di laurea magistrale, anche in contesti internazionali.

Partner
Il Triennio di Design potrà fare affidamento su una rete ricca e articolata di partnership con istituzioni e aziende attive nei principali ambiti di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale.

2. MODA | Feeling Matter

I corso triennale di ARTI VISIVE Visual Realities guarda al ruolo che la fotografia e la rappresentazione visiva assumono nell’attuale paesaggio culturale e alle possibilità che esse hanno di porsi come potente motore di cambiamento.

COURSE LEADER Lottozero
DURATA            3 anni
LINGUA            Italiano
TITOLO            Diploma Accademico di primo livello
CREDITI         180 CFA

SPECIALIZZAZIONI    

Fashion Design
Textile Design
Material Design

Principali insegnamenti
Design della moda, Design del tessuto, Metodologia progettuale e della ricerca, Tecniche tessili artigianali e industriali, Modellistica e sartoria, Comunicazione visiva, Teoria dei colori, Presentazione e allestimento, Storia della moda, Fondamenti di arte contemporanea, Fondamenti di fotografia, Strumenti digitali per la progettazione, Fondamenti di graphic design, Tecnologie dei materiali e delle lavorazioni, Disegno e illustrazione, Lingua inglese.

Obiettivi formativi
Visual Realities è un percorso strutturato sui principi fondanti di MADE Program, declinati nell’ambito della narrazione visiva, all’incrocio tra graphic design e fotografia, illustrazione e video. Il corso si pone l’obiettivo di preparare gli studenti ai nuovi contesti e al ruolo che le arti visive assumono nei confronti di un paesaggio culturale in continua trasformazione. Gli insegnamenti e i laboratori, da un lato, affrontano le tematiche dell’individuazione e dell’investigazione delle sorgenti che, con riferimento all’immagine, possano costituire una fonte di ispirazione diretta o indiretta per nuovi progetti (insieme alla loro organizzazione e catalogazione, al fine di renderle facilmente accessibili); dall’altro, prendono in esame e sperimentano le dinamiche di una società definitivamente globalizzata, con l’obiettivo di riscoprire e valorizzare modalità di progettazione di sistemi di narrazione responsabili e contemporanei.



1° ANNO | I AM
Il primo anno accademico si focalizza sul rapporto tra lo studente, l’arte moderna e l’attuale contesto culturale. La conoscenza dell’arte, delle tecniche quali pittura e informatica sono messe in relazione con gli studi dedicati alla conoscenza di se stessi e delle proprie intenzioni e capacità artistiche. I corsi sono progettati al fine di mettere in equilibrio e a paragone tecniche “storiche” come la pittura e il disegno anatomico con dispositivi e procedure contemporanee, quali le tecnologie informatiche e le metodologie per il progetto artistico. Lo scopo è duplice: consolidare le basi culturali della formazione di un artista e dare inizio al percorso individuale del profilo e delle attitudini autoriali.

2° ANNO | YOU ARE
Il secondo anno affronta il passaggio dall’arte moderna a quella contemporanea, introducendo materie teoriche (Estetica, Filosofia dell’Immagine) e pratiche (Fotografia, Computer Graphic) che consentono allo studente di approfondire la forma dei nuovi linguaggi e la loro valenza semiotica nella società, facendolo maturare tanto sul piano culturale quanto su quello tecnico. A questo scopo, gli incontri con artisti in seminari e workshop e le richieste di formulare progetti sul territorio (site-specific) coinvolgeranno gli studenti in un processo di auto-consapevolezza delle proprie capacità artistiche e più in generale del ruolo attuale dell’arte contemporanea nella società.



3° ANNO | WE ARE
Il terzo e ultimo anno vede gli studenti a confronto con la fase finale della loro formazione. Ulteriori studi di natura artistica (Tecniche performative per le arti visive), sociali (Antropologia culturale) e multimediali (Regia) mostreranno allo studente una più ampia panoramica sulle opportunità e i ruoli che l’artista assume oggi culturalmente e professionalmente. La tesi di laurea farà da catalizzatore e da ombrello per tutte le discipline, considerazioni ed esperienze maturate durante il triennio, con il duplice scopo di formare il profilo e l’esperienza artistica dello studente e di permettergli un confronto con le innumerevoli opportunità di incidere sulla cultura e l’economia dell’habitat nel quale lavorerà.

Attività extracurricolari e study visit
Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzate attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e study visit, prima sul territorio italiano e poi all’estero.



Opportunità professionali
Gli ultimi anni sono stati testimoni di una significativa evoluzione del ruolo di chi si esprime, comunica, narra attraverso le immagini, soggetto oggi coinvolto nel processo di produzione tanto di artefatti quanto di scenari e flussi di idee che contribuiscono al cambiamento dei contesti urbani e paesaggistici nei quali è invitato a operare. Lo scopo del corso è di formare giovani in grado di dialogare sia con realtà del settore, sia con istituzioni, amministrazioni, aziende pubbliche e private, contribuendo alla riqualificazione delle realtà che sono chiamati a osservare, tanto sul proprio territorio di appartenenza, quanto in contesti geo-politici distanti e differenti tra loro.

Partner
Il Triennio di Fashion & Textile Design potrà fare affidamento su una rete ricca e articolata di partnership con istituzioni e aziende attive nei principali ambiti di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale.

3. ARTI VISIVE | Visual realities

Il corso triennale di ARTI VISIVE Visual Realities guarda al ruolo che la fotografia e la rappresentazione visiva assumono nell’attuale paesaggio culturale e alle possibilità che esse hanno di porsi come potente motore di cambiamento.

COURSE LEADER The Cool Couple
DURATA            3 anni
LINGUA            Italiano
TITOLO            Diploma Accademico di primo livello
CREDITI         180 CFA

SPECIALIZZAZIONI    

Fotografia
Grafica
Video

Principali insegnamenti
Fotografia, Graphic Design, Metodologia progettuale, Anatomia artistica, Disegno, Illustrazione, Storia dell’arte moderna, Storia dell’arte contemporanea, Filosofia dell’immagine, Storia delle comunicazioni visive, Storia della fotografia, Iconografia, Estetica, Storytelling, Grafica editoriale, Branding, Exhibit design, Progettazione di allestimenti, Data visualization, Tecniche di ripresa e montaggio video, Regia, Informatica, Lingua inglese.

Obiettivi formativi
Visual Realities è un percorso strutturato sui principi fondanti di MADE Program, declinati nell’ambito della narrazione visiva, all’incrocio tra graphic design e fotografia, illustrazione e video. Il corso si pone l’obiettivo di preparare gli studenti ai nuovi contesti e al ruolo che le arti visive assumono nei confronti di un paesaggio culturale in continua trasformazione. Gli insegnamenti e i laboratori, da un lato, affrontano le tematiche dell’individuazione e dell’investigazione delle sorgenti che, con riferimento all’immagine, possano costituire una fonte di ispirazione diretta o indiretta per nuovi progetti (insieme alla loro organizzazione e catalogazione, al fine di renderle facilmente accessibili); dall’altro, prendono in esame e sperimentano le dinamiche di una società definitivamente globalizzata, con l’obiettivo di riscoprire e valorizzare modalità di progettazione di sistemi di narrazione responsabili e contemporanei.



1° ANNO | I AM
Il primo anno accademico si focalizza sul rapporto tra lo studente, l’arte moderna e l’attuale contesto culturale. La conoscenza dell’arte, delle tecniche quali pittura e informatica sono messe in relazione con gli studi dedicati alla conoscenza di se stessi e delle proprie intenzioni e capacità artistiche. I corsi sono progettati al fine di mettere in equilibrio e a paragone tecniche “storiche” come la pittura e il disegno anatomico con dispositivi e procedure contemporanee, quali le tecnologie informatiche e le metodologie per il progetto artistico. Lo scopo è duplice: consolidare le basi culturali della formazione di un artista e dare inizio al percorso individuale del profilo e delle attitudini autoriali.

2° ANNO | YOU ARE
Il secondo anno affronta il passaggio dall’arte moderna a quella contemporanea, introducendo materie teoriche (Estetica, Filosofia dell’Immagine) e pratiche (Fotografia, Computer Graphic) che consentono allo studente di approfondire la forma dei nuovi linguaggi e la loro valenza semiotica nella società, facendolo maturare tanto sul piano culturale quanto su quello tecnico. A questo scopo, gli incontri con artisti in seminari e workshop e le richieste di formulare progetti sul territorio (site-specific) coinvolgeranno gli studenti in un processo di auto-consapevolezza delle proprie capacità artistiche e più in generale del ruolo attuale dell’arte contemporanea nella società.



3° ANNO | WE ARE
Il terzo e ultimo anno vede gli studenti a confronto con la fase finale della loro formazione. Ulteriori studi di natura artistica (Tecniche performative per le arti visive), sociali (Antropologia culturale) e multimediali (Regia) mostreranno allo studente una più ampia panoramica sulle opportunità e i ruoli che l’artista assume oggi culturalmente e professionalmente. La tesi di laurea farà da catalizzatore e da ombrello per tutte le discipline, considerazioni ed esperienze maturate durante il triennio, con il duplice scopo di formare il profilo e l’esperienza artistica dello studente e di permettergli un confronto con le innumerevoli opportunità di incidere sulla cultura e l’economia dell’habitat nel quale lavorerà.

Attività extracurricolari e study visit
Già a partire dal primo anno di corso verranno organizzate attività extracurricolari come visite in musei, workshop, collaborazioni con realtà esterne e study visit, prima sul territorio italiano e poi all’estero.



Opportunità professionali
Gli ultimi anni sono stati testimoni di una significativa evoluzione del ruolo di chi si esprime, comunica, narra attraverso le immagini, soggetto oggi coinvolto nel processo di produzione tanto di artefatti quanto di scenari e flussi di idee che contribuiscono al cambiamento dei contesti urbani e paesaggistici nei quali è invitato a operare. Lo scopo del corso è di formare giovani in grado di dialogare sia con realtà del settore, sia con istituzioni, amministrazioni, aziende pubbliche e private, contribuendo alla riqualificazione delle realtà che sono chiamati a osservare, tanto sul proprio territorio di appartenenza, quanto in contesti geo-politici distanti e differenti tra loro.

Partner
Il Triennio di Arti visive potrà fare affidamento su una rete ricca e articolata di partnership con istituzioni e aziende attive nei principali ambiti di riferimento a livello locale, nazionale e internazionale.

MADE Program - Accademia di Belle Arti “Rosario Gagliardi” di Siracusa

Accademia di Belle Arti
Legalmente Riconosciuta “Rosario Gagliardi”
Via Cairoli, 20 – 96100 Siracusa
Tel. +39 0931 21908

dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Email: info@madeprogram.it  

MATERIALE


RECAPITI

Accademia di Belle Arti
Legalmente Riconosciuta “Rosario Gagliardi”
Via Cairoli, 20 – 96100 Siracusa
Tel. +39 0931 21908

dal lunedì al venerdì dalle 9:30 alle 18:30

Email:           

info@madeprogram.it

 

orientamento@madeprogram.it


MULTIMEDIA

Arti Visive

Presentazione Course Leader Triennio di ARTI VISIVE | VISUAL REALITIES

 

Design

Presentazione Course Leader Triennio di DESIGN | MAN MADE

 

Moda

Presentazione Course Leader Triennio di FASHION & TEXTILE DESIGN | FEELING MATTER